Is Java ready for use in safety critical systems?

Java è nato come linguaggio general-pourpose, ma al giorno d’oggi il campo di utilizzo più vasto è sicuramente il Web/Enterprise. Che dire dei sistemi safety critical o cosiddetti real-time? Questo è storicamente il mondo delle applicazioni C++, ma qualcosa sta cambiando e anche Java sta per dire la sua. Un esempio? Le specifiche Real-Time per Java RTSJ e la loro relativa implementazione Java SE Real-Time Edition, o le implementazioni alternative (ed ottimizzate) delle classi Sun di base come Javolution o Joda rendono davvero realistica l’applicazione di Java nei contesti cosiddetti real-time.
L’articolo mette a confronto alcuni aspetti della programmazione C++ vs Java come:

  • Segmentation Fault vs Runtime Exception
  • Deallocazione della memoria vs Garbage Collection
  • Stabilità della piattaforma (open bugs)
  • Testabilità e scalabilità delle applicazioni (JVM multiple)

Leggi anche l’articolo originale.

Condividi e seguici su:
20
error: