Open Sourcing a Saturday Project

Alcune interessanti riflessioni sulla tematica dell’open-source: quando un progetto realizzato nel tempo libero può diventare un progetto open-source da proporre alla comunità degli sviluppatori?

Geertjan Wielenga, sviluppatore del NetBeans Team, racconta la sua esperienza spiegando i passi che hanno portato il suo JFugue Music NotePad (un editor musicale scritto utilizzando la NetBeans Platform e JFugue API, una potente API per la gestione dei file midi) a diventare un progetto open-source.

In sintesi, secondo la sua opinione occorre:

  • disporre di un progetto che abbia raggiungo almeno un certo livello di coerenza (ovvero che possa attrarre l’interesse di altri sviluppatori)
  • rilasciare un prototipo, anche non completo, alla comunità
  • attendere che qualcuno si interessi al progetto (nel frattempo lo sviluppo da parte dell’autore non si arresta)
  • se qualcuno si interessa al progetto ed ha una conoscenza specifica del dominio maggiore di quella dell’autore diviene “contributor”
  • altri utenti sono semplici utilizzatori, “observers”
  • negli anni il progetto può evolvere raggiungendo buoni livelli, addirittura oltre le aspettative dell’autore stesso!

Leggi anche l’articolo originale.

Condividi e seguici su:
error20
error: